Salute

Obesi inglesi, se rifiutano di tornare in forma possono perdere sussidi

LONDRA – Londra dichiara guerra agli obesi. Il Comune, a guida conservatrice, ha proposto di tagliare i sussidi statali alle persone con problemi di peso che si rifiutano di praticare attività sportive.

Il Westminster Council ha proposto di istituire una smart card per controllare che gli obesi seguano i consigli del medico, andando a nuoto o in palestra, a yoga o ad aerobica.

Se queste persone non dovessero praticare le attività suggerite dal proprio medico si vedrebbero tagliati i sussidi statali, compresi quelli per l’affitto. 

In questo modo, stimano dal Comune londinese, il servizio sanitario nazionale potrebbe arrivare a risparmiare addirittura 5 miliardi di sterline, cioè il costo di diabete e malattie al fegato e all’apparato cardiovascolare.

Nel Rego Unito il 24% degli uomini e il 26% delle donne sono sovrappeso o obesi.

 

 

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.