New York, vietato rilassarsi più di 30 minuti. Tempi duri per i bambini sedentari

New York, vietato rilassarsi più di 30 minuti. Tempi duri per bambini sedentari

NEW YORK – Vietato rilassarsi per più di 30 minuti nella Grande Mela. Tempi duri per i bambini sedentari. Dopo la battaglia per l’abuso di bibite gassate, arriva quella contro la pigrizia.

Il sindaco Bill De Blasio la pensa come la first lady Michelle Obama quando si tratta di lotta ai chili di troppo. Il «Board of Health» della City, l’assessorato alla salute newyorchese, ha varato una serie di iniziative per salvaguardare il benessere dei suoi cittadini, giovani in primis. Indicazioni che vogliono ricordare ai genitori quanto sia importante un’infanzia salutare. Le prime raccomandazioni riguardano i succhi di frutta, che potranno essere consumati solo dai due anni in poi e non più otto mesi. Per quel che riguarda la quantità, non si possono bere più di 110 grammi di bevanda.

Ma le restrizioni riguardano anche altre abitudini quotidiane. Non più di 30 minuti davanti alla tv e altri schemi simili, come quelli del pc. Ma attenzione ciò non vale se si sta seduti perchè impegnati in attività quali lettura o disegno. In questo caso tutto è concesso.

Potrebbero interessarti anche...