Meno formaggi, niente fritti: la dieta per la menopausa

PITTSBURGH – Meno carne e formaggi, quasi mai fritture, niente dolci e bibite zuccherate: è la dieta delle donne in menopausa.

I dettami arrivano da una ricerca dell’Università di Pittsburgh (Usa). L’intento dello studio non era tanto quello di sottolineare come un’alimentazione equilibrata sia sempre da preferire, ma puntare l’attenzione anche sul periodo post-menopausa, quando le donne rischiano spesso di lasciarsi andare.

Mantenere un peso-forma e seguire un’alimentazione bilanciata, più ricca di frutta e verdura e meno di cibi che sono unanimamente riconosciuti come poco salutari è importante per la salute, e non solo per la forma fisica.

Questo studio, poi, ha evidenziato che non è vero il luogo comune sui formaggi, ricchi di calcio e per questo considerati importanti nella dieta delle donne. In menopausa è meglio non abusarne.

 

Potrebbero interessarti anche...