Categorie
Salute

Mal di stomaco, 8 cibi che alleviano bruciori e gonfiori

ROMA – Menta, yogurt, riso, banane, finocchio, aceto di mele, zenzero, aloe: ecco i rimedi naturali se soffrite di mal di stomaco. Alimenti che combattono acidità e gonfiore, crampi e bruciori. Fanno bene dopo un’abbuffata o dopo una giornata particolarmente stressante. Calmano il male senza avere le controindicazioni dei medicinali.

  • MENTA: questa erba aromatica allevia i crampi e riduce i gas intestinali. Ottimo il tè. Da evitare le gomme da masticare alla menta senza zucchero: i dolcificanti artificiali possono causare gonfiori addominali.
  • RISO: ricco di amido, questo alimento è facilmente digeribile e facilita l’assorbimento di liquidi. Il riso in bianco, soprattutto se integrale o basmati, è una carezza per lo stomaco.
  • ACETO DI MELE: ricco di vitamine B e C, questo aceto, prodotto dalla fermentazione delle mele, può essere utile nel caso manchi l’acido nello stomaco. Preso la mattina con un po’ d’acqua ha anche un effetto disintossicante.
  • YOGURT: ottimo non solo per il mal di stomaco, ma anche quando si ha la dissenteria o in generale per riequilibrare la flora batterica, in particolare se si stanno prendendo antibiotici.
  • SUCCO DI ALOE: come l’aceto di mele, anche il succo di aloe ha proprietà depurative e disintossicanti e allevia il bruciore di stomaco. Ha anche un effetto lassativo: meglio, quindi, non abusarne.
  • ZENZERO: oltre ad essere un valido alleato contro il mal di gola e, in generale, tutte le infezioni al cavo orale, lo zenzero allevia la nausea e il vomito.
  • BANANE: ricche di potassio e sali minerali, le banane calmano lo stomaco in caso di acidità e bruciori.
  • FINOCCHI: ricchi di antiossidanti, sono uno dei rimedi migliori contro i gonfiori addominali. Si possono mangiare i frutti o i semi, che si possono aggiungere alle pietanze o farne infusi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.