Salute

Lipofilling al seno, rischio tumori e non solo

E’ allarme internazionale sul lipofilling al seno: questo trattamento di chirurgia estetica che prevede il riempimento del seno con il proprio grasso corporeo può aumentare il rischio di cancro al seno.

Il problema è che molte donne sane, che non hanno mai avuto tumori, potrebbero avere delle cellule tumorali dormienti, ancora non invasive, ma che possono diventare veri e propri tumori se sottoposti a stimolazioni esterne come, appunto, l’imbottitura delle mammelle con il grasso.

I rischi con il lipofilling per le donne possono essere minori solo se ci si limita all’aumento di una taglia, non di più. Oltre, i rischi ci sono anche in questo tipo di intervento. Ci sono anche i rischi di granulomi, cisti, macrocalcificazioni e deformazioni. Ma soprattutto ci sono i rischi al momento ignoti che, come insegna il caso delle protesi Pip, possono essere molto più gravi.

 

 

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.