Ipertensione, rimedi naturali: contrastala con betulla e biancospino

Ipertensione, rimedi naturali: contrastala con betulla e biancospino

ROMA – L’ipertensione è un fattore di rischio da non sottovalutare e su cui si può agire anche con una alimentazione mirata. Contro la pressione alta, sarebbe bene privilegiare cibi poveri di sodio e ricchi di acqua e sali minerali. Oltre a farmaci idonei prescritti dal proprio medico, esistono infatti anche dei rimedi naturali che aiutano nella lotta contro l’ipertensione. Tra questi, betulla e biancospino risultano tra i nostri migliori alleati grazie alle loro proprietà benefiche.

Si è affetti da ipertensione quando la pressione arteriosa, a riposo, risulta più alta rispetto ai valori considerati normali. Nello specifico, i valori sono sono considerati alti quando la massima è superiore ai 149 mm/Hgmentre la minima è più di 90 mm/Hg. I valori normali, infatti, in linea di massima si aggirano intorno ai 120 mm/Hg e 80 mm/Hg.

Fortunatamente, curare l’ipertensione è possibile. Oltre ad una terapia farmacologica prescritta eventualmente dal medico, è utile adottare uno stile di vita attivo e una dieta sana ed equilibrata, limitando i cibi ricchi di sodio e l’uso di alcool e fumo e preferendo alimenti ricchi di acqua e che contengono potassio. Oltre a queste regole di base, che dovrebbero essere seguite sempre, possono essere utili anche dei rimedi naturali fitoterapici che impiegano piante o estratti.

Per contrastare la pressione alta, è particolarmente indicato l’utilizzo di foglie e fiori di biancospino, con proprietà rilassanti e ipotensive visto che agiscono dilatando la muscolatura dei vasi sanguigni. Il biancospino è anche ricco di flavonoidi, ansiolitici naturali in grado di ridurre l’agitazione e l’insonnia.

Le foglie di betulla, invece, oltre a contenere flavonoidi hanno proprietà depurative e diuretiche e risultano nostre alleate nell’eliminazione di scorie in eccesso e forniscono un aiuto speciale nella lotta al colesterolo cattivo e all’ipertensione.

Sarebbe bene inserire nella nostra alimentazione settimanale decotti o tisane a base di queste due piante naturali, da bere la sera prima di andare a dormire o la mattina appena svegli. 

Potrebbero interessarti anche...