Categorie
Salute

L’inquinamento in casa? E’ in cucina

ROMA – In casa al riparo dall’inquinamento? Quando di meno vero ci possa essere. La casa, e soprattutto la cucina, è uno dei posti più inquinati.

I ricercatori della Sheffiel University, in Gran Bretagna, hanno analizzato gli agenti inquinanti presenti in tre diverse case: due appartamenti in città e una villetta in campagna.

La casa in campagna aveva una cucina elettrica, mentre i due appartamenti situati in centro città, uno in una strada trafficata e l’altro sopra ad un negozio, avevano cucine a gas.

I ricercatori hanno prelevato e studiato campioni di aria all’esterno e all’interno delle varie case per un mese.

Dall’analisi dell’aria è risultato che quella raccolta nella casa di campagna aveva una scarsa presenza di monossido di carbonio e altri composti tossici. Ma l’aria raccolta nelle case di città aveva livelli di questi agenti inquinanti molto elevati. Questo perché le cucine a gas sono fonte di biossido di azoto. Infatti nelle cucine degli appartamenti i ricercatori hanno riscontrato concentrazioni di biossido di azoto di tre volte superiori a quelle trovate nella cucina elettrica in campagna.

Ad inquinare l’aria, oltre al gas della cucina, sono i detersivi e i vari prodotti per la pulizia della casa.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.