Salute

Infarto, rischio in aumento con la cocaina. Anche se si è giovani

LOS ANGELES – Allarme per il cuore di chi consuma cocaina. L’allerta arriva dagli Stati Uniti, dal convegno dell’American Heart Association.

Il Dipartimento politiche antidroga ha rilevato che chi consuma cocaina ha un rischio di infarto maggiore anche se è giovane. 

Giovanni Serpelloni, a capo del Dipartimento politiche antidroga, ha sottolineato che “il consumo di cocaina ha importanti effetti nocivi, oltre che a livello cerebrale, anche sul sistema cardiovascolare, con la comparsa di aritmie che vanno dalla tachicardia sinusale benigna alla tachicardia ventricolare, fino all’infarto”.

Come già dimostrato da studi precedenti, la cocaina ha conseguenze sul tessuto connettivo dell’aorta, e riesce a scatenare una grave ipertensione, un fattore che predispone i consumatori alla dissezione dell’aorta.

 

 

 

 

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.