Allarme gonorrea: “E’ diventata resistente ai farmaci”

WASHINGTON – La gonorrea potrebbe essere diventata resistente ai farmaci. L’allarme arriva dal Centro per il controllo e la prevenzione delle malattie americano.

Il pericolo temuto è che questa malattia a trasmissione sessuale non possa essere più curata. E questo potrebbe avere conseguenza gravissime: la gonorrea, infatti, può provocare infertilità e infezioni interne, e rende il sistema immunitario meno protetto dal contagio al virus dell’Hiv.

Gli esperti hanno osservato un notevole aumento dei casi di gonorrea resistenti ai farmaci antibatterici a base di ‘cefalosporina’, generalmente usati per il disturbo.

Ogni anno solo negli Stati Uniti si registrano oltre 300.000 nuovi casi di gonorrea, anche se i dati non ufficiali, secondo gli esperti sarebbero molti di più, forse anche 700.000.

Adesso il trattamento consigliato dal Centro per il controllo e la prevenzione delle malattie prevede una combinazione di antibiotici e iniezioni di cefalosporina per prevenire la resistenza.

Potrebbero interessarti anche...