Salute

Fumatori a rischio schizofrenia

ROMA – Fumare aumenta il rischio di schizofrenia. Secondo uno studio condotto dal professor Boris Quednow dell’Ospedale Psichiatrico di Zurigo e dal professor Georg Winterer dell’Università di Colonia i fumatori possono essere più inclini a sviluppare la schizofrenia a causa di una mutazione genetica.

Alla base di questa mutazione che porta alla schizofrenia ci sarebbe, appunto, un gene (il TCF4, i “Fattore di trascrizione 4”) suscettibile di alterazione da parte del fumo.

I due studiosi hanno studiato l’impatto del bagaglio genetico in persone sane e in quelle malate, per lo più fumatori.

Attraverso l’encefalogramma i due professori hanno osservato 1800 pazienti e hanno valutato le loro reazioni a stimoli acustici. Mentre le persone sane riuscivano a filtrare le informazioni aggiuntive come stimoli non rilevanti, le persone chizofreniche non ci riuscivano, sovraccaricando così il cervello.

I risultati hanno dimostrato che nelle persone portatrici sane del TCF4 e fumatrici la capacità di filtrare gli stimoli era meno efficiente e si avvicinava al deficit degli schizofrenici, e più fumavano, più il rischio era elevato.

 

 

 

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.