Fumo: dire addio alla sigaretta fa guadagnare dieci anni di vita

LONDRA – Volete guadagnare dieci anni di vita (e ringiovanire)? Smettete di fumare. Uno studio dell’Università di Oxford, pubblicato su Lancet,  enumera i pregi dell’addio alla sigaretta. E dice che chi fuma triplica i rischi di morire nei prossimi nove anni.

Gli effetti benefici dello smettere di fumare, però, vale sicuramente solo per le donne, almeno secondo questo studio, che ha preso in considerazione 1,3 milioni di signore tra i 50 e i 65 anni. Anche se i ricercatori britannici si dicono certi che pure agli uomini smettere di fumare non può fare che bene.

L’addio alla sigaretta, hanno evidenziato i dati raccolti da Oxford, vuol dire addio, o quasi, al cancro al polmone, alle patologie polmonari croniche e alle patologie cardiache, come infarto e ictus.

E se è vero che i rischi di morte aumentano in proporzione con le sigarette fumate, anche chi fuma solo una sigaretta al giorno ha tassi di mortalità doppi rispetto a chi non fuma.

Addirittura ne fumatori che abbandonano il tabacco a 30 anni il rischio di morte prematura si abbassa del 97%. Ma con l’addio alle sigarette prima della mezza età si guadagnano ben dieci ani di vita.

Potrebbero interessarti anche...