Frutta secca, olio d’oliva e pesce, la dieta che protegge arterie da trigliceridi

ROMA  – Olio di oliva, pesci ricchi di omega 3 e frutta secca a guscio: gli ingredienti per proteggere le arterie e la salute del cuore, ma non solo, sono questi.

La “ricetta” si desume dalle linee guida dell’Encodrine Society, che raccomandano di tenere sempre sotto controllo, oltre al colesterolo, anche i trigliceridi, un tipo di grassi presenti nel sangue e nel tessuto adiposo.

Livelli troppo alti di trigliceridi aumentano il rischio cardiovascolare. Il livello ottimale è al di sotto di 150 mg/dl. Se il livello supera questa soglia è probabile sia anche dovuto alla presenza di fattori associati, come diabete, obesità o sindrome metabolica.

Nei casi in cui l’ipertrigliceridemia non è eccessiva la si può abbassare cambiando il proprio stile di vita. Per questo gli esperti raccomandano non tanto un’alimentazione priva di grassi, quanto un’alimentazione con grassi buoni, come, appunto, olio d’oliva, frutta secca e pesce.

 

 

Potrebbero interessarti anche...