Freddo nemico del grasso: ecco la molecola che scioglie i grassi a basse temperature

Freddo nemico del grasso: ecco la molecola che scioglie i grassi a basse temperature

ROMA – Il freddo è nemico del grasso. Se è vero che sudare in palestra fa bene ed è alla base della remise en forme, sappiate che c’è un ormone che fa sciogliere i grassi anche col freddo. Una buona notizie per chi non è amante del caldo e preferisce per le sue vacanze mete nordiche.

Ladyblitz – Apps on Google Play

Tutto è partito da uno studio dei ricercatori del Joslin Diabetes Center che hanno analizzato le lipochine, cioè gli ormoni che controllano il grasso. La lipochina in questione si chiama 12,13-diHome che è aumentata significativamente durante l’esercizio fisico, a differenza dei livelli di altre lipochine analizzate. “Abbiamo trovato molto sorprendente il fatto che questa stessa lipochina che aumentava con l’esercizio fisico, aumentava anche con il freddo“, dice Laurie Goodyear, docente di medicina alla Harvard Medical School. L’esperimento è stato condotto sia sugli uomini sia sui topi.

In entrambi i casi i ricercatori hanno dimostrato che la molecola è stata rilasciata dal grasso bruno durante l’esposizione al freddo e ha portato effetti metabolici benefici. Il grasso bruno ha, tra le sue funzioni, quello di produrre calore alle basse temperature. “E’ il primo esempio di un ormone rilasciato dal grasso bruno che potrebbe regolare alcuni degli effetti metabolici dell’esercizio fisico”, osserva Goodyear. L’intenzione dei ricercatori statunitensi ora è quella di approfondirne gli studi per meglio possiamo capire come combattere le malattie del metabolismo. (Ansa).

Potrebbero interessarti anche...