Fragole, dolce rimedio contro la pressione alta

Fragole, dolce rimedio contro la pressione alta

MIAMI – Mangiare fragole può abbassare la pressione del sangue. Merito degli antiossidanti, che rilassano l’endotelio dei vasi sanguigni, allargando così le arterie e riducendo la pressione del sangue. Lo rivela uno studio condotto dall’Università statale della Florida su 60 donne in post menopausa con problemi di pressione alta. 

Le volontarie hanno seguito per due mesi una dieta che prevedeva per alcune di loro ogni giorno una mancata di fragole essiccate, per le altre un placebo. Comparando i loro livelli di pressione del sangue prima e dopo la dieta è risultato che le donne che avevano mangiato quotidianamente le fragole avevano avuto una diminuzione della pressione sanguigna.

Oltre a ridurre la pressione, inoltre, le fragole sono un ottimo diuretico e depurativo, riducono la ritenzione dei liquidi e contrastano l’azione dei radicali liberi. Ma soprattutto, grazie al loro potere ipotensivo, sono indicate nei periodi di particolare stress, quando la pressione si alza naturalmente.

 

 

Potrebbero interessarti anche...