Dormi male di notte? Colpa del fegato che accumula troppa ammoniaca

dormire male

ROMA – Ricercatori italiani hanno scoperto perché pazienti con cirrosi epatica dormono male: quando il fegato non funziona bene troppa ammoniaca si accumula nel sangue e ne deriva sonnolenza diurna e sonno notturno di cattiva qualità. Sono i risultati di uno studio pubblicato su Hepatology e condotto dall’Universita’ di Padova. Risolvere il problema di iperammoniemia potrebbe migliorare non solo la qualità del sonno di questi pazienti ma anche proteggere il loro cervello (l’ammoniaca è tossica).

Potrebbero interessarti anche...