Donne alte più di 1,75 destinate a vivere di più. Lo studio

Donne alte più di 1,75 destinate a vivere di più. Lo studio

ROMA – Le donne alte più di 1,75 potrebbero vivere di più rispetto a quelle più basse. Altezza e peso sembrano essere due fattori fondamentali. Chiariamo subito che questo non vale per gli uomini. Per entrambi i sessi, però, vale il principio che l’esercizio fisico allunga la vita. Questo è quello che emerge da da una ricerca pubblicata sul Journal of Epidemiology & Community Health e coordinata dalla Scuola per l’oncologia e la biologia dello sviluppo di Maastricht.

Circa 7.807 persone (3.646 uomini e 4.161 donne tra 68 e 70 anni) hanno fornito nel 1986 informazioni dettagliate sul peso, altezza, peso a 20 anni e attività fisica nel tempo libero. I partecipanti sono stati monitorati fino alla morte o a 90 anni, a seconda di quale evento si verificasse per primo. Circa 433 uomini (16,7%) e 944 donne (34,4%) sono sopravvissuti fino a 90 anni. Le donne arrivate a questa età erano in media più alte, pesavano meno sia al momento dell’indagine sia all’età di 20 anni rispetto a quelle che erano più basse e più in carne.

Gli studiosi hanno anche notato che le donne alte più di 175 centimetri avevano il 31% in più di probabilità di raggiungere i 90 anni rispetto alle donne alte meno di 160 centimetri. Nessuna associazione simile è stata osservata tra gli uomini. Quando si è trattato di analizzare i livelli di attività fisica, gli uomini che facevano movimento per più di 90 minuti al giorno avevano il 39% in più di probabilità di raggiungere i 90 anni rispetto a quelli che facevano meno di 30 minuti.

Inoltre, ogni 30 minuti in più di attività fisica giornaliera era associato a un aumento del 5% delle possibilità di arrivare a 90 anni. Queste percentuali non sono state riscontrate nelle donne. Quelle che hanno raggiunto il traguardo di più di 30-60 minuti al giorno di movimento avevano il 21% in più di probabilità di raggiungere i 90 anni rispetto a quelle che facevano esercizio fisico per 30 minuti o meno. Nelle donne, però, è stata riscontrata una soglia ottimale: circa 60 minuti al giorno di movimento erano associati alla migliore occasione per diventare novantenne. (Fonte ANSA).

Potrebbero interessarti anche...