Dieta di maggio: disintossicati con gli alimenti di stagione

Colesterolo alto, abbassalo con la dieta delle proteine vegetali

ROMA – Maggio è uno dei mesi migliori per mettersi a dieta con l’obiettivo di disintossicare l’organismo e sgonfiarsi, perdendo quel paio di chiletti accumulati durante l’inverno. La bella stagione è ormai arrivata, le giornate sono più lunghe e le temperature più alte. Per questo, tornare in forma è più facile. A maggio possiamo godere non solo di sane passeggiate all’aria aperta approfittando delle belle giornate ma anche dell’incredibile mix di cibi di stagione salutari e gustosi. Con l’estate ormai alle porte, infatti, maggio è il mese migliore per sgonfiare la pancia e snellire il punto vita. Scegliendo i cibi giusti, riusciremo a perdere fino a 2 chili in un mese sentendoci subito più in forma e soprattutto meno stanche.

La natura ci offre, nel mese di maggio, una macedonia di frutta e verdura ricca di proprietà benefiche. Tra le verdure di stagione troviamo:

Asparagi: ortaggi di stagione, gli asparagi sono drenanti e poveri di calorie oltre ad essere molto gustosi e perfetti da abbinare a secondi piatti di carne o pesce. Contengono moltissime saponine e flavonoidi, che hanno come proprietà principale quella di stimolare l’attività dei reni. Per questo motivo gli asparagi risultano perfetti per alleviare i sintomi di infezioni urinario e combattere la formazione di calcoli renali. Oltre ad essere molto gustosi, gli asparagi ci aiutano a prevenire e combattere moltissime malattie, patologie e fattori di rischio. Gli esperti sono concordi nell’affermare che, contro ipercolesterolemia e diabete, gli asparagi sono un nostro potente alleato. Sono inoltre ricchi di vitamine A e B.

Piselli: oltre ad essere ipocalorici, i piselli sono ricchi di proteine e importanti per combattere il senso di spossatezza tipico di questa stagione. I piselli vi daranno la giusta energia per allenarvi in palestra o al parco. I piselli verdi e freschi sono ricchi di vitamina B1 e vitamina A, ma anche di fosforo, potassio, sodio, magnesio e ferro. 

Fave: tipiche del mese di maggio, le fave non solo sono gustose ma sono ricche di vitamina B, utile al funzionamento del sistema nervoso e aiutano l’intestino a lavorare nel modo corretto.

Oltre a queste verdure tipiche di stagione, non scordate di fare il pieno anche di finocchi, radicchio, cicoria, ravanelli, una vera esplosione di vitamine e sali minerali.

Nespole: tipiche del mese di maggio, le nespole sono ricchissime di vitamina C, calcio e carboidrati. Dalle proprietà astringenti per l’intestino soprattutto se mangiata ancora acerba, al contrario se mangiata molto matura acquista proprietà fortemente lassative.

Fragole: a maggio le fragole danno il loro meglio e diventano una miniera di proprietà benediche. Ricche di acqua sono perfette per idratare il nostro organismo e per stimolare il metabolismo. Sono anche una ottima fonte di fibre e vitamina C e potassio, aiutano la digestione e sono degli antiossidanti naturali.

Ciliegie: dal colore rosso intenso, la ciliegia è uno dei frutti più apprezzati di questa stagione. Oltre ad essere un antidolorifico naturale, la ciliegia contiene una discreta quantità di vitamina A e C. E’ particolarmente dissetante durante la stagione calda in quanto contiene molti sali minerali ma allo stesso tempo ha proprietà diuretiche, lassative e per finire depurative.

Potrebbero interessarti anche...