Salute

Dieta del lecca lecca: dimagrire? Ecco nuova tendenza Vip

Dieta del lecca lecca: la nuova tendenza Vip per dimagrire

ROMA –  Si chiama dieta del lecca lecca (o Lollipod diet) ed è una nuova (e assurda?) tendenza usata per provare a dimagrire che ha conquistato decine di Vip in tutto il mondo.

Come dice il nome stesso, il piatto forte di questa dieta è proprio il “lecca lecca“. Non uno qualunque, ovviamente, ma quello reso celebre dall’azienda canadese Power Pops, che promette di sopprimere l’appetito e la voglia di dolce, oltre che aumentare l’energia.

Non è un caso se star del calibro di Cara Delevingne o l’astro nascente Haley Baldwin (in foto) professione modella e nipote del celebre attore hollywoodiano Alec, sono state immortalate spesso, negli ultimi tempi, con un lecca lecca in bocca.

Disponibili in vari gusti quali cappuccino, cheesecake, fragola e panna, sono l’apoteosi del gusto dolce e zuccherino ma la casa di produzione assicura che non contengano più di 10 kcal l’una. Non solo, questi lecca lecca contengono 3 ingredienti sponsorizzati come dimagranti: l’hoodia, estratto di una pianta tipica del Sudafrica usata da alcune comunità di indigeni per sopravvivere nel deserto; il Citrimax, estratto da un raro frutto tropicale della giungla asiatica, la garcinia cambogia; e il guaranà, fonte naturale di caffeina.

Secondo i produttori, questi lecca lecca sono privi di zucchero, sono poco calorici e promettono di far sparire la voglia di dolce.

FUNZIONANO?

La dieta del lecca lecca sta spopolando in USA tra Celebrity e donne comuni ma non incontrano lo stesso entusiasmo nel mondo scientifico. Molti nutrizionisti sono infatti scettici, a causa dell’assenza di prove scientifiche a supporto delle proprietà dimagranti e antifame riconosciute agli ingredienti base dei lollipop e per alcuni rischi epatici ipotizzati per l’hoodia da una ricerca su un tipo di pillole che lo contenevano.

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.