Categorie
Salute

Dieta allunga-vita in 4 regole. Riduci le calorie e vivi più a lungo

ROMA – La dieta che allunga la vita, oltre a far dimagrire, esiste: consiste in cinque giorni di libertà, in cui si mangia quello che si vuole, e due giorni di semi-digiuno. Questo regime alimentare, dice uno studio della Washington University riportato da Elena Dusi su Repubblica, promette di rallentare il metabolismo e guadagnare anni di vita riducendo l’apporto calorico complessivo.

“Per rallentare l’invecchiamento non c’è bisogno di ridurre in modo drastico la quantità complessiva di calori. La diminuzione dell’apporto proteico, il digiuno intermittente e l’assunzione di cibo prevalentemente nelle prime ore della giornata associati a un miglioramento qualitativo della dieta hanno effetti analoghi alla restrizione calorica”,

scrivono nello studio Luigi Fontana e Linda Partridge, autori dello studio. Basta tagliare le calorie quotidiane di almeno un terzo per allungare del 30% la vita, dicono gli studiosi.

La loro dieta allunga-vita segue quattro semplici regole:

  1. Ridurre le proteine: devono dare solo il 10-12% delle calorie quotidiane.
  2. Digiunare per due giorni non consecutivi ogni settimana. Non si tratta, però, di digiuno completo: bisogna mangiare solo verdura (cruda o cotta) condita con un cucchiaio di olio d’oliva, per un totale di 500 calorie.
  3. Sostituire la maggior parte delle proteine animali con quelle vegetali.
  4. Concentrare il cibo nelle prime ore del mattino, assumendo comunque tutte le calorie della giornata in otto ore, cenando il prima possibile magari sono con verdure.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.