Diabete sotto controllo con le lenti a contatto Google-Novartis

Diabete sotto controllo con le lenti a contatto Google-Novartis

SAN FRANCISCO – Diabete? Arrivano le lenti a contatto intelligenti, capaci non soltanto di correggere la vista ma anche di misurare l’insulina. Le lenti “smart” sono frutto di una collaborazione tra il colosso farmaceutico Novartis e Google. 

Secondo l’accordo, Google X (il laboratorio di ricerca dell’azienda californiana) e Alcon (la divisione occhi di Novartis) collaboreranno per sviluppare le lenti intelligenti con il potenziale di curare e monitorare patologie attraverso gli occhi grazie a una serie di sensori, microchip e altri dispositivi elettronici miniaturizzati.

All’inizio le aree principali di interesse saranno il monitoraggio dell‘insulina per i pazienti diabetici e la possibilità di correggere la presbiopia ‘in tempo reale’.

Secondo l’amministratore delegato di Novartis, Joe Jimenez, le nuove lenti potrebbero arrivare sul mercato in cinque anni.

”Il nostro obiettivo è usare questa tecnologia per migliorare la vita delle persone e con questo accordo speriamo di riuscire a farlo”,

ha commentato Sergey Brin, co-fondatore di Google.

(Nella foto Ansa le lenti Google-Novartis)

Potrebbero interessarti anche...