Diabete di tipo 2, se la madre è obesa in gravidanza…

diabete-gravidanza-obesità

Le donne che sono obese durante la gravidanza hanno il rischio triplo di avere un bambino che svilupperà il diabete di tipo 2 più tardi nella vita. E’ quanto emerge da uno studio dell’Università di Edimburgo che ha coinvolto 120.000 donne. Per una donna incinta in sovrappeso si è registrato un rischio superiore del 3,5 %.

Gli scienziati ritengono che i livelli elevati di zucchero nel sangue mentre il bambino è nel grembo materno possano “programmarli” per sviluppare la condizione. Il ricercatore capo Rebecca Reynolds ha dichiarato che lo studio “ha dimostrato un’associazione significativa” tra l’Indice di Massa Corporea materno e i bambini con il diabete. Sono tuttavia necessari ulteriori studi per spiegare i meccanismi che influenzano questo legame. Come si legge sul Una teoria è l’obesità nella madre produca un ambiente nel grembo materno che è dannoso per la salute del nascituro, come gli alti livelli di glucosio, insulina e altre sostanze chimiche che portano a una “programmazione” di esiti metabolici negativi per il bambino. Non si esclude che il legame tra l’elevato BMI materno e il diabete della prole possa essere causato da un aumento del BMI nel bambino.

Reynolds ha dichiarato: “Con l’aumento del sovrappeso o dell’obesità nelle donne in età fertile… le nostre scoperte hanno profonde implicazioni sulla salute pubblica. C’è un bisogno urgente di stabilire approcci efficaci alla prevenzione dell’obesità e del diabete tra le madri e la loro prole. La gravidanza rappresenta un tempo potenziale per intervenire con i consigli sulla salute per la famiglia”.

Un precedente studio pubblicato su Diabetes Care aveva evidenziato che il diabete gestazionale aumenta il rischio di pre-eclampsia, taglio cesareo e morte in utero del feto. I ricercatori della Northwestern Medicine hanno sottoposto a un test di tolleranza al glucosio 4.160 bambini di età compresa tra 10 e 14 anni le cui madri avevano avuto diabete gestazionale. I risultati dimostrano che indipendentemente dal peso della madre o dalla predisposizione genetica al diabete, il livello di zucchero nel sangue della donna durante la gravidanza aumentava in modo indipendente il rischio di intolleranza al glucosio e di obesità nel bambino. Fonte: Daily Mail.

Potrebbero interessarti anche...