Diabete, lo spuntino prima di dormire che tiene a bada la glicemia

tavola ricca di cibi per dimagrire

ROMA – Per tenere sotto controllo il diabete, il fattore più importante da tenere in considerazione è senza dubbio quello legato alla glicemia. Gli esperti sono concordi nell’affermare che, per combattere il diabete, oltre ad una cura farmacologica adeguata, è fondamentale adottare uno stile di vita attivo e una dieta equilibrata e sana e mirata a contrastare i picchi glicemici. A tal proposito, studi hanno dimostrato che fare uno spuntino ad alto contenuto di proteine ​​e basso contenuto di grassi prima di andare a dormire, può aiutare le persone con diabete a stabilizzare i livelli di zucchero nel sangue durante la notte.

I livelli di zucchero nel sangue, infatti, cambiano durante la notte. Nelle persone con diabete di tipo 1 o diabete di tipo 2 , queste fluttuazioni possono causare alti livelli di zucchero nel sangue o iperglicemia al mattino. Uno spuntino tattico a tarda notte prima di andare a letto può aiutare a bilanciare questi livelli.

I livelli di zucchero nel sangue di una persona cambiano durante la notte, principalmente a causa di due processi: Il fenomeno dell’alba . Tra le 3:00 e le 8:00 del mattino, i livelli di zucchero nel sangue aumentano durante il risveglio. Questo provoca alti livelli di zucchero nel sangue al mattino. L’effetto Somogyi . I livelli di glucosio diminuiscono significativamente tra le 2:00 e le 3:00 del mattino. Il corpo risponde rilasciando gli ormoni che aumentano di nuovo i livelli di zucchero nel sangue. Può accadere però che vengano rilasciati troppi ormoni causando alti livelli di zucchero nel sangue al mattino. Fare uno spuntino “tattico” prima di andare a dormire può impedire ai livelli di glicemia di scendere molto durante la notte e ridurre l’effetto Somogyi.

Nonostante le prove scientifiche non siano ancora moltissime, alcune ricerche hanno stabilito che gli spuntini migliori contengono: alti livelli di proteine, grassi buoni e pochi carboidrati. Gli alimenti con questa composizione possono aiutare a limitare i picchi di glucosio nel sangue durante la notte e garantire bassi livelli di glucosio nel sangue al mattino. A tal proposito, vediamo 5 spuntini ideali da provare a fare prima di andare a dormire:

Una manciata di noci: Le mandorle, le noci e le arachidi contengono molte vitamine , minerali e grassi buoni. Le mandorle contengono anche molta vitamina E e le noci sono particolarmente ricche di acidi grassi omega-3.

Uovo sodo: Le uova sono una grande fonte di proteine, un uovo di grandi dimensioni ne fornisce circa 6,29 grammi (g) . Anche le uova contengono pochissimi carboidrati. Secondo gli esperti, è utile mangiare l’uovo con un paio di cracker integrali per aggiungere fibre. La fibra rallenta il processo digestivo, rilasciando l’energia dal cibo per un periodo più lungo. Questo può aiutare a mantenere stabili i livelli di zucchero nel sangue.

Formaggi a basso contenuto di grassi e cracker integrali: Il formaggio fornisce proteine, mentre i cracker integrali aggiungono fibre alimentari. Scegli un formaggio magro non trasformato, come ricotta o fiocchi di latte.

Sedano abbinato a hummus: Il sedano è un alimento a basso contenuto calorico e ricco di fibre che fornisce anche vitamine e minerali. Abbina il sedano o un’altra verdura non amidacea con l’hummus per aggiungere una fonte di proteine. Per ottenere i risultati migliori, evita gli hummus industriali e troppo lavorati, prova invece a farlo a casa mescolando ceci, tahini e limone.

Potrebbero interessarti anche...