Diabete, contrasta la glicemia alta con i semi di sedano

Dieta detox: 5 erbe aromatiche super depurative

ROMA – Un efficace controllo della glicemia è fondamentale per riuscire a convivere bene con il diabete di tipo 2. Il primo consiglio dei medici è senza dubbio quello di tenere sotto controllo l’alimentazione, che deve essere sana e deve avere come primo obiettivo quello di non creare pericolosi picchi glicemici. In natura esistono alcuni alimenti che più di altri ci aiutano in questo compito che sembra arduo ma in realtà non lo è, basta semplicemente seguire alcuni accorgimenti e fare le scelte giuste. Frutta e verdura di stagione, cereali non raffinati, proteine magre, legumi, sono tutti alleati del nostro benessere. Anche alcune spezie, piante e semi ci aiutano a tenere sotto controllo la glicemia. Per esempio i semi di sedano, generalmente utilizzati come spezia ma rintracciabili anche sotto forma di integratore alimentare. Non tutti lo sanno ma i semi di sedano possiedono un ottimo profilo nutrizionale e possono apportare numerosi benefici alla salute umana. Diversi studi hanno dimostrato che sono anche in grado di controllare gli zuccheri nel sangue.

Innanzitutto, è bene sapere che i semi di sedano sono ricchi di minerali essenziali come calcio, ferro e manganese. Sono anche una eccellente fonte di magnesio, minerale che, secondo diversi studi, svolge numerose funzioni importanti nel corpo umano ma soprattutto è utile anche per aiutare a regolare i livelli di glucosio nel sangue, un aspetto fondamentale per abbassare il rischio di complicanze quando si ha a che fare con il diabete di tipo 2 o con malattie cardiache. Uno studio del 2004 suggerisce che il magnesio svolge dunque un ruolo chiave nel controllo della glicemia e aiuta ad aumentare la risposta all’insulina, l’ormone che regola i livelli di glucosio nel sangue.

Per questo motivo, è importante che chi soffre di diabete includa nella propria dieta settimanale alimenti ricchi di magnesio, proprio come i semi di sedano. Una grande revisione ha associato le diete ricche di magnesio con un rischio ridotto di diabete fino al 14%.

Potrebbero interessarti anche...