Categorie
Salute

Diabete, come puoi abbassare i livelli di zucchero nel sangue?

Tenere sotto controllo i livelli di zucchero nel sangue è molto importante per chi soffre di diabete. La glicemia alta, nota come iperglicemia, si verifica quando questa è superiore a 180 milligrammi per decilitro (mg / dL). Se non gestiti tempestivamente, livelli elevati di zucchero nel sangue possono essere pericolosi e portare a problemi sia a breve che a lungo termine. Tenere sotto controllo i livelli di zucchero nel sangue è possibile, seguendo alcuni passaggi che includono cambiamenti nello stile di vita e nella dieta.

Perché la gestione della glicemia è importante per chi ha il diabete?

Mantenere gli zuccheri nel sangue nei giusti livelli, aiuta le persone con diabete a evitare gravi complicazioni dovute alla malattia.

Mantenendo i livelli di zucchero nel sangue sotto i 100 mg / dL prima di mangiare e sotto i 180 mg / dL dopo aver mangiato, le persone con diabete possono ridurre significativamente il rischio di effetti avversi della malattia.

Diabete, come abbassare i livelli di zucchero nel sangue

1. Monitora attentamente i livelli di zucchero nel sangue

I livelli elevati di zucchero nel sangue spesso non causano sintomi fino a quando non superano i 200 mg / dL. Pertanto, è essenziale per una persona con diabete monitorare il proprio livello di zucchero nel sangue più volte al giorno. Le raccomandazioni sulla frequenza con cui controllare la glicemia durante il giorno variano da persona a persona. Ogni paziente deve far riferimento al proprio medico di base.

2. Riduci l’assunzione di carboidrati

I ricercatori hanno condotto studi che dimostrano che una dieta a basso contenuto di carboidrati e ricca di proteine ​​riduce i livelli di zucchero nel sangue. Il corpo scompone i carboidrati in zucchero che il corpo utilizza come energia. Alcuni carboidrati sono necessari nella dieta. Tuttavia, per le persone con diabete, mangiare troppi carboidrati può causare un aumento eccessivo della glicemia.

3. Diabete, scegli i carboidrati giusti

I due principali tipi di carboidrati, semplici e complessi, influenzano i livelli di zucchero nel sangue in modo diverso.

I carboidrati semplici sono costituiti principalmente da uno zucchero. Si trovano in alimenti, come pane bianco, pasta e dolci. Il corpo scompone questi carboidrati in zucchero molto rapidamente, il che fa aumentare rapidamente i livelli di zucchero nel sangue.

I carboidrati complessi sono costituiti da tre o più zuccheri collegati tra loro. Poiché la composizione chimica di questi tipi di carboidrati è complicata, il corpo impiega più tempo per scomporli. Di conseguenza, lo zucchero viene rilasciato nel corpo più gradualmente. Questo significa che i livelli di zucchero nel sangue non aumentano rapidamente dopo averli mangiati. Esempi di carboidrati complessi includono avena integrale e patate dolci.

4. Scegli cibi a basso indice glicemico

L’indice glicemico misura e classifica vari alimenti in base a quanto provocano l’aumento dei livelli di zucchero nel sangue. La ricerca mostra che seguire una dieta a basso indice glicemico riduce i livelli di zucchero nel sangue a digiuno. Gli alimenti a basso indice glicemico sono quelli con un punteggio inferiore a 55 sull’indice glicemico.

Leggi anche: Diabete, i migliori alimenti a basso indice glicemico.

5. Aumenta l’assunzione di fibre alimentari

La fibra svolge un ruolo significativo nella gestione della glicemia rallentando la velocità di assorbimento dei carboidrati e degli zuccheri. Scegli alimenti ricchi di fibre come verdure, legumi, cereali integrali, frutta con la buccia.

6. Diabete, mantieni il giusto peso corporeo

Perdere peso aiuta a controllare i livelli di zucchero nel sangue. Il sovrappeso è collegato a un aumento degli episodi di diabete e a maggiori episodi di resistenza all’insulina . Gli studi dimostrano che ridurre il peso anche solo del 7% può ridurre le possibilità di sviluppare il diabete del 58%. Seguire una dieta sana, ricca di fibre, frutta e verdura e fare abbastanza esercizio fisico può aiutare a perdere peso o a mantenere un peso corporeo sano.

7. Fai esercizio regolarmente

L’esercizio fisico ha molti vantaggi per le persone con diabete, tra cui la perdita di peso e una maggiore sensibilità all’insulina. L’insulina è un ormone che aiuta il corpo a gestire la glicemia.

8. Diabete, ricordati di idratarti

Una corretta idratazione è la chiave per uno stile di vita sano. Bere abbastanza acqua previene la disidratazione e aiuta i reni a rimuovere lo zucchero in eccesso nelle urine. Coloro che cercano di ridurre i livelli di zucchero nel sangue dovrebbero prediligere sempre l’acqua ed evitare tutte le bevande zuccherate, come succhi di frutta, soda o cola.

9. Gestisci lo stress

Lo stress ha un impatto significativo sui livelli di zucchero nel sangue. Il corpo emette ormoni dello stress quando è sotto tensione e questi ormoni aumentano i livelli di zucchero nel sangue. La ricerca mostra che la gestione dello stress attraverso la meditazione e l’esercizio fisico può aiutare ad abbassare i livelli di zucchero nel sangue.