Cause dei tumori, dilagano le fake news: bottiglie di plastica, stress…

Cause dei tumori, dilagano le fake news: bottiglie di plastica, stress...

ROMA – Cause dei tumori, dilagano le fake news: bottiglie di plastica, stress… attenzione alle fake news sulle cause dei tumori. Secondo quanto si legge su Ansa, stanno dilagando le notizie false in merito alle cause del tumore.

Tutte le notizie di Ladyblitz in questa App per Android. Scaricatela qui

Analizzando il quadro che emerge da una ricerca dello University College di Londra e dell’università di Leeds, pubblicata sull’European Journal of Cancer, il 43% delle persone è convinto che a scatenarli sia lo stress, il 42% gli additivi alimentari, mentre il 19% dà la colpa ai forni a microonde e il 15% al bere dalle bottiglie di plastica. C’è poi più di un terzo che considera come fattori di rischio le frequenze elettromagnetiche (35%) e il cibo ogm (34%). Sono alcune delle fake news sulle cause del cancro che continuano a girare sul web, confuse con notizie scientifiche da tantissimi utenti e purtroppo anche dai pazienti. Tutte convinzioni non provate scientificamente e che non hanno alcun fondamento di verità.

Lo studio, condotto su 1.330 persone, ha voluto indagare le convinzioni delle persone su una delle malattie più diffuse dei nostri tempi. E, oltre alle cause prive di fondamento scientifico o non ancora sufficientemente dimostrate, è emerso che tra quelle invece ‘sicure’, l’88% ha saputo identificare correttamente il fumo, l’80% il fumo passivo e il 60% le scottature solari. Chi ha convinzioni errate sulle cause del cancro, precisano i ricercatori, non ha però uno stile di vita più rischioso, ma è vero che chi ha informazioni corrette è più incline a non fumare. I ricercatori hanno spiegato:

“Il numero di persone che credono in cause non accertate dei tumori è aumentato rispetto agli anni passati. Un fatto che potrebbe essere collegato ai cambiamenti del modo con cui accediamo alle notizie e al ruolo sempre più determinate di Internet e social media”.

Ma esiste u modo per contrastare la crescita di fake news in campo oncologico? Secondo i ricercatori

“è necessario migliorare l’educazione sulle cause del cancro, perché solo in questo modo possiamo aiutare le persone a prendere le decisioni giuste sulla loro vita e assicurare che non si preoccupino inutilmente o lo facciano per le cause sbagliate”.

Potrebbero interessarti anche...