Dall’obesità al fumo, la lista dei peggiori nemici della salute (e della vita)

LONDRA  – Ipertensione, fumo e alcol: i tre maggiori nemici della salute sono questi. Si trovano sul podio della top ten stilata dalla School of Public Health dell’Imperial College di Londra.

I tre  vincitori del triste primato sono responsabili rispettivamente di oltre 9 milioni di decessi nel caso della pressione alta, di 6,3 milioni per quanto riguarda tabacco e affini, e di 4,9 milioni per alcolici e superalcolici. 

Al quarto posto si trova l’obesità, che uccide ogni anno circa 3 milioni di persone nel mondo. Secondo Lancet è proprio il peso di troppo ad essere tra le più recenti cause di rischio per la salute umana. Soprattutto per il seguito di diabete e malattie cardiovascolari che vengono prodotte dall’obesità.

Il fumo, poi, fa male non solo attivo, cioè se si fuma in prima persona, ma anche in forma passiva, se si vive o lavora insieme a persone che fumano.

Tra i comportamenti sotto accusa ci sono anche l’alimentazione scorretta, soprattutto l’uso eccessivo di sale e lo scarso consumo di frutta e verdura, e la sedentarietà. 

 

 

 

 

Potrebbero interessarti anche...