Categorie
Salute

Colesterolo alto, l’integratore naturale per ridurlo

ROMA – Il colesterolo non è dannoso per il nostro organismo, anzi, è una molecola molto importante per il nostro benessere, a patto che i suoi livelli siano nella norma. L’ipercolesterolemia (livelli alti di colesterolo) può infatti portare a sviluppare malattie cardiache, aterosclerosi e ictus. Una dieta sana e uno stile di vita attiva sono i nostri migliori alleati contro il colesterolo alto, insieme ad una eventuale cura farmacologica prescritta dal medico. Ma anche alcune piante e integratori naturali possono essere di aiuto in tal senso.  Nello specifico, l’integratore di aceto di mele si è dimostrato molto efficace nel ridurre il colesterolo alto.

Le pillole di aceto di mele contengono una forma disidratata di aceto. Alcune marche di queste pillole possono includere altri ingredienti, come il pepe di cayenna o lo zenzero. Tra i vari benefici riscontrati dalla ricerca sull’aceto di mele, quelli sul colesterolo sono tra i più interessanti. Secondo alcune ricerche, le pillole di aceto di mele possono abbassare i livelli di lipidi nel sangue come trigliceridi o colesterolo cattivo. I lipidi sono sostanze grasse presenti nel sangue e nei tessuti del corpo. Alti livelli di lipidi come colesterolo cattivo, possono aumentare il rischio di malattie cardiovascolari, infarto, ictus, aterosclerosi.

Uno studio sugli animali del 2011 ha analizzato gli effetti delle pillole di aceto di mele nei ratti a cui è stata fatta seguire una dieta ricca di colesterolo. I ricercatori hanno scoperto che le pillole di aceto di mele hanno abbassato i livelli di trigliceridi e aumentato i livelli di colesterolo colesterolo buono.

C’è da dire che, fino a ora, gli studi sulle pillole di aceto di mele in relazione alle malattie cardiache si sono concentrati principalmente sugli animali. Pertanto, non è ancora possibile concludere al 100% che questo tipo di integratore sia efficace anche sugli umani. Tuttavia, la ricerca attuale suggerisce che i benefici non superano i rischi.

Non solo colesterolo, alcuni piccoli studi suggeriscono che gli integratori di aceto di mele aiutano a tenere sotto controllo il diabete abbassando la glicemia. Una meta-analisi del 2017 ha rilevato che il consumo di integratori di aceto di mele durante i pasti ha contribuito a ridurre i livelli di glucosio e insulina post pasto.