Colesterolo e diabete, dieta ricca di proteine animali ne aumenta il rischio

Colesterolo e diabete, dieta ricca di proteine animali ne aumenta il rischio

ROMA – Per contrastare il rischio di malattie croniche come colesterolo alto e diabete, sarebbe bene adottare uno stile di vita attiva e una alimentazione sana, che non ecceda con le proteine animali. A sostenerlo è un nuovo studio, secondo cui una dieta ricca di proteine animali non fa bene alla salute. La nuova conferma arriva da uno studio dell’Università della Finlandia orientale, che è stato pubblicato sull’American Journal of Clinical Nutrition.

Questa ricerca ha individuato come gli uomini che prediligevano una dieta con molte proteine animali (più di 200 grammi al giorno) avevano un rischio maggiore di morte (+23%) nell’arco di 20 anni rispetto a chi faceva una dieta più equilibrata (con meno di 100 grammi al giorno di carne).
    A partecipare allo studio sono state 2.600 persone e i ricercatori hanno selezionato chi mangiava principalmente carne rossa. La ricerca ha anche rilevato che un elevato apporto complessivo di proteine alimentari era associato a un maggior rischio di morte negli uomini a cui era stato diagnosticato, all’inizio dello studio, il diabete di tipo 2, le malattie cardiovascolari o il cancro.

Già analisi precedenti avevano suggerito che un elevato apporto di proteine animali, e in particolare il consumo di carni lavorate come salsicce e salumi, è associato ad un aumentato rischio di morte. Tuttavia, spiegano gli studiosi, il quadro generale relativo agli effetti sulla salute delle proteine e delle diverse fonti proteiche non è chiaro.

A tal proposito, gli esperti di nutrizione consigliano sempre di alternare proteine vegetali con quelle animali (che, attenzione, non devono mai essere eliminate completamente dalla dieta settimanale). Gli ortaggi rappresentano l’alimento ideale per sgonfiare la pancia e depurare sangue e organismo: secondo gli esperti, basta consumare un chilo di ortaggi al giorno per assumere circa 30 grammi di proteine vegetali. Non solo: gli ortaggi sono poveri di calorie e grassi e ricchi di sali minerali, vitamine e fibre, hanno un alto potere saziante e tanto gusto. Se abbinati ai legumi, sono perfetti per realizzare tantissimi piatti gustosi e nutrienti. La combinazione di ortaggi e legumi, infatti, ci consentirà di fare il pieno di fibre e conseguente regolarità intestinale ma anche antiossidanti, ottimi contro il diabete e l’invecchiamento delle cellule, vitamine, sali minerali e acqua, alleati contro ritenzione idrica, gonfiori e intossicazioni dell’organismo. Non solo: studi scientifici hanno dimostrato che le proteine vegetali sono l’alleato perfetto per contrastare il colesterolo.

Potrebbero interessarti anche...