Colesterolo alto: 5 cibi ricchi di vitamina F che lo contrastano

ROMA – Tra le funzioni principali della vitamina F, conosciuta anche con il nome di Omega 3, c’è quella di ostacolare il deposito di trigliceridi e del colesterolo cattivo nelle arterie. Risulta quindi una componente essenziale per la salute e il benessere del nostro organismo soprattutto se i nostri livelli di colesterolo cattivo sono più alti di quelli consigliati dagli esperti. Per questo motivo, una dieta sana e ricca di vitamina F è un valido aiuto per la lotta alla colesterolemia. Per assumere la giusta quantità di questa vitamina, l’alimentazione ci viene di aiuto. Vediamo 5 cibi ricchi di vitamina F che andrebbero inseriti nella nostra dieta settimanale.

Zafferano: è una spezia amica della salute. Ricco di carotenoidi e vitamine, lo zafferano non solo riesce a rendere gustosi moltissimi piatti ma è ricco di vitamina F. Non solo: lo zafferano contiene il 65% di acido linoleico, che molti studi hanno dimostrato che è in grado di fa regredire rapidamente le alterazioni causate da carenza di vitamina F(eritema e desquamazione del cuoio capelluto, caduta di peli e capelli).

Alghe: amiche di bellezza e salute, contengono pochissimi grassi a fronte di un alto quantitativo di vitamina F. Possono essere consumate come antipasto, contorno oppure usarle per condire il riso.

Olio extra vergine di oliva: non tutti lo sanno ma questo tipo di olio, il più usato nella dieta mediterranea, è una ricchissima fonte di vitamina F. Non a caso diversi studi hanno dimostrato che è utile per abbassare il colesterolo, prevenire l’aterosclerosi e ripulire le arterie.

Tofu: utilizzato soprattutto da chi segue una alimentazione vegana o vegetariana, il tofu è un’ottima alternativa alle proteine animali. Fra le sue tante qualità c’è anche un alto quantitativo di vitamina F, utile contro l’aterosclerosi e contro l’aumento della pressione del sangue.

Salmone: il salmone, ideale per fare il pieno di vitamina F, non dovrebbe mai mancare nella nostra dieta settimanale in quanto abbassa il colesterolo, e protegge il sistema cardiovascolare. Il pesce è un’ottima scelta per la nostra alimentazione in quanto, rispetto ad altri alimenti che contengono vitamina F, è più digeribile contiene grassi buoni ed è ricco di sali minerali.  Le tipologie indicate per la cottura del pesce, affinché non perdano i valori nutrizionali, sono: al forno, in umido o alla griglia.

Potrebbero interessarti anche...