Categorie
Salute

Colesterolo alto, il rimedio naturale alle erbe che aiuta ad abbassarlo

ROMA – Il colesterolo alto è spesso il risultato di alimentazione squilibrato e stile di vita sedentario. Dieta sana e regolare esercizio fisico sono i nostri i migliori alleati contro l’ipercolesterolemia. Livelli troppo alti di colesterolo costituiscono un fattore di rischio per la nostra salute in quanto possono portare a problemi di salute anche gravi, come pressione alta e accumulo di grassi nelle arterie, ovvero aterosclerosi. Se si soffre di colesterolo alto, uno dei primi consigli degli esperti è senza dubbio quello di curare l’alimentazione oltre, ovviamente, ricorrere all’uso di farmaci se prescritti dal medico. Anche alcune spezie o erbe, se abbinate a una dieta sana, ci possono essere di aiuto nella lotta al colesterolo alto. Nello specifico, un numero crescente di prove suggerisce che l’assunzione dell’olio di origano può aiutare a tenere a bada l’ipercolesterolemia.

L’origano è una pianta profumata molto apprezzata nella nostra cucina. La ricerca ha dimostrato che l’olio di origano può aiutare a ridurre il colesterolo. In uno studio, 48 persone con colesterolo lievemente alto hanno seguito alcuni consigli di dieta e stile di vita per provare a ridurre il colesterolo. 32 partecipanti hanno anche inserito nella propria dieta 25 ml di olio di origano, da assumere dopo ogni pasto. Dopo tre mesi, i partecipanti a cui era stato dato l’olio di origano hanno riscontrati valori più bassi di colesterolo cattivo e valori più alti di di quello buono, rispetto ai partecipanti che avevano semplicemente seguito i consigli sulla dieta e sullo stile di vita senza aggiungere l’olio di origano.

Un altro studio ha dimostrato che il carvacrolo, principale composto dell’olio di origano, ha ridotto il colesterolo nei topi a cui era stata data una dieta ricca di grassi per 10 settimane. Si ritiene che l’effetto di riduzione del colesterolo dell’olio di origano sia il risultato dei fenoli carvacrolo e timolo, dei potenti antiossidanti.

Secondo uno studio del Dipartimento dell’Agricoltura degli Stati Uniti: “L’olio di origano ha un potere antiossidante oltre 42 volte più delle mele e 12 volte più delle arance. Si tratta di uno degli alimenti più ricchi di antiossidanti”.