Nopal, ottimo alleato contro colesterolo e diabete

colesterolo-dieta-cibi

ROMA – Colesterolo alto e diabete sono due patologie da tenere sotto controllo non solo tramite adeguate cure farmacologiche ma anche con uno stile di vita attivo e una alimentazione equilibrata. Scegliere i giusti cibi, infatti, aiuta a tenere a bada molte malattie, diabete e colesterolemia in primis. A tal proposito, esiste un alimento che è un vero e proprio toccasana per la nostra salute. Si chiama nopal (conosciuto anche come fico d’India) e, grazie alle sue caratteristiche, riesce a contrastare diabete e colesterolo, aiutandoci anche a perdere peso.

Il nopal o fico d’India è una pianta che fa parte della famiglia dei cactus, cresce soprattutto in America ma si può trovare anche nel nostro paese. Il nopal è povero di calorie e ricco di nutrienti, ha un alto contenuto di fibra alimentare, minerali e vitamine A, B1, B2, B3 e C. Questi nutrienti, in particolare minerali, hanno un elevato contenuto di calcio che riduce il rischio di malattie delle ossa e favorisce la coagulazione del sangue. Non solo, il nopal è anche ricco di clorofilla, proteine e riboflavina.

Molti studi negli anni hanno dimostrato le proprietà benefiche del fico d’India. Grazie alla presenza delle fibre, della vitamina B3 e degli amminoacidi, è utile per regolare il colesterolo nel sangue. Se consumato nelle giuste dosi infatti permette di regolarizzare la conversione degli zuccheri assunti con l’alimentazione in grassi, tenendo sotto controllo i trigliceridi e convertendo il colesterolo cattivo in colesterolo buono. Infine favorisce l’eliminazione degli acidi biliari, fra le cause principali del colesterolo.

Non solo contro il colesterolo: il nopal è utile anche per tenere sotto controllo gli zuccheri nel sangue e, quindi, è adatto a chi soffre di diabete. L’alto contenuto di amminoacidi infatti aiuta ad abbassare i livelli di glucosio. Aumenta la sensibilità all’insulina, rinforzando pancreas e fegato, ma soprattutto stimolando il movimento del glucosio in tutte le cellule del nostro corpo.

A questo punto non ci resta che inserire il nopal nella nostra alimentazione. Si tratta di un alimento versatile che può essere cucinato in diversi modi. Una volta private le pale di spine, possono essere marinate, cotte al forno oppure fritte. Il nopal può essere utilizzato anche per preparare salse o zuppe, succhi ma anche per arricchire primi o secondi piatti.

Potrebbero interessarti anche...