Categorie
Salute

Colesterolo alto, 3 consigli pratici per abbassarlo

Quantità eccessive di colesterolo nel sangue sono negative perché provocano l’aterosclerosi, malattia caratterizzata da un generico indurimento e perdita di elasticità delle pareti delle arterie per la formazione di placche, dette ateromi o placche aterosclerotiche. Queste ultime si possono rompere causando la formazione di trombi e/o emboli che possono provocare infarto, ictus e malattie vascolari periferiche.

Il sito dell’Iss ricorda che seguendo una dieta a basso contenuto di grassi animali e zuccheri, abbinata a un’adeguata e regolare attività fisica, è possibile ridurre la quantità di colesterolo nel sangue e, di conseguenza, anche il rischio di andare incontro a malattie cardiovascolari. L’attenzione verso ciò che finisce nel piatto è dunque massima e non può essere casuale.

Bisogna inoltre dire addio al fumo e dormire adeguatamente. La mancanza di sonno non fa male solo a sistema immunitario, metabolismo dei carboidrati e ormoni che regolano l’appetito. E’ quanto reso noto dai ricercatori dell’Università di Helsinki che hanno scoperto che influenza anche il metabolismo del colesterolo e, di conseguenza, la salute dei vasi sanguigni. 

Anche il sito MedicalNewsToday si focalizza su tre consigli pratici per abbassare il colesterolo cattivo. Il primo è quello di assicurarsi che i grassi saturi contribuiscano meno del 10% alle calorie totali al giorno. Il secondo è quello di evitare tutti i grassi trans. Il terzo quello di sostituire i grassi saturi con grassi insaturi quando possibile. Anche in questo caso l’attenzione a una corretta alimentazione è massima.

Un italiano su 3 ha il colesterolo alto, ma anche tra chi è in terapia gli obiettivi terapeutici vengono centrati da un maschio su 4 e da meno di una donna su 5. E’ un pericolo prima e anche dopo un infarto, ma dopo un evento cardiovascolare, spesso, i pazienti che lo tengono sotto controllo sono ancora troppo pochi, con un grave prezzo in termini di vite perse ma anche di costi sanitari.