Categorie
Salute

I cibi ricchi di proteine alleati del dimagrimento

I cibi ricchi di proteine sono alleati della tua dieta se stai cercando di perdere peso.

Non ci riferiamo alle diete proteiche, che, giova sempre ripeterlo, devono essere autorizzate e seguite dal medico o dal nutrizionista.

Nel carrello della spesa possiamo mettere alimenti ricchi di proteine che hanno il beneficio di aumentare il senso di sazietà, dettaglio fondamentale quando vuoi dire addio ai chili di troppo.

Quando si digeriscono le proteine, viene consumata più energia rispetto a quando si digeriscono altri tipi di cibo. Vengono bruciate più calorie, favorendo la perdita di peso e grasso.

Il consumo di proteine ​​aiuta a mantenere la massa muscolare e previene il rallentamento del metabolismo.

Non bisogna mangiare solo questi nutrienti, ma integrandoli nella dieta è più facile perdere peso. Vediamone alcuni di seguito.

Le uova sono un’ottima fonte di proteine e soprattutto sono di facile reperimento. Sono anche una fonte di vitamine come A e D. Puoi mangiarle in diversi modi, dalla colazione al pranzo, magari sode in una ricca insalata.

Se non siete vegane, sappiate che le carni magre come il pollo e il tacchino sono cibi a basso contenuto di grassi. Non a caso sono sempre presenti delle diete dimagranti.

Hanno un impatto minore sul colesterolo di quelle rosse, forniscono minerali, vitamine e sono ricche di proteine.

Il pesce è una fonte di proteine (per esempio tonno, salmone, acciughe) pur avendo poche calorie. E’ anche una fonte di omega 3, minerali come fosforo, magnesio, selenio e vitamine come B, A, D.

Il latte e lo yogurt sono buone fonti di proteine e contengono anche calcio, potassio e vitamina D. Attenzione sempre agli zuccheri aggiunti, da evitare, soprattutto nello yogurt.

Se siete vegetariane o vegane sappiate che ci sono anche le proteine vegetali. I legumi con più proteine ​​sono i lupini, i fagioli, i piselli secchi, le lenticchie, i ceci e ovviamente la soia.

Tra gli pseudo cereali via libera alla quinoa, che ha un contenuto proteico significativo. Ha anche un basso indice glicemico.

Quanto alla frutta secca, quella che ne ha il più alto contenuto comprende mandorle, pistacchi, anacardi, noci e nocciole. Foto di Steve Buissinne da Pixabay.