Non solo caffè: 4 bevande dietetiche alternative

caffè-alternative-bevande

ROMA – Non solo caffè: 4 bevande dietetiche alternative. Il caffè dà il buongiorno a milioni di italiani, ma non solo. Ma l’espresso accompagna anche altre fasi della giornata. Non ci fa ingrassare, ci risolleva quando il sonno e la stanchezza sta per prendere il sopravvento. Non bisogna mai esagerare con le porzioni. Fino a 4-5 tazzine di caffè non ci sono effetti negativi per la salute. E’ troppa invece se si iniziano ad avere insonnia, tremolii, ansia o tachicardia. La caffeina può far parte di una dieta sana per la maggior parte delle persone, a patto che non sia troppa. Si trova naturalmente nelle piante usate per produrre caffè, te e cioccolato. Molti cibi confezionati, integratori dietetici e bibite la contengono, come viene segnalato sulle loro etichette. Ma vediamo qualche alternativa al caffè.

Tè verde, un alleato della salute e della bellezza per le sue capacità antiossidanti. Contiene catechine, sostanze che hanno un effetto termogenico, il che significa che aumentano il consumo calorico e promuovono l’ossidazione dei grassi. Bisogna berne almeno due tazze al giorno. Orzo. Il suo sapore non è quello del caffè, ma potete essere certe che non vi farà mettere su chili di troppo. Potete anche optare per il ginseng non zuccherato. Optare per quelli con zuccheri aggiunti, seppur buonissimo, può essere un vero falso amico della dieta. Alternate anche con un succo di frutta (ananas o arancia), possibilmente da spremuta a freddo. Evitare i succhi industriali che contengono zuccheri aggiunti. Rientrano tra gli alimenti da evitare o limitare per uno stile di vita sano, alla base anche della prevenzione contro il cancro.

Potrebbero interessarti anche...