Bruxismo, quel digrignare i denti da stress che colpisce un italiano su dieci

ROMA –  Il bruxismo è la nuova minaccia della salute orale degli italiani. Ormai questo disturbo, che porta a digrignare i denti durante la notte in modo talmente forte da danneggiarne lo smalto e persino la struttura, riguarda quasi un italiano su dieci.

In realtà, sottolineano gli esperti dell’Associazione nazionale dentisti italiani (l’Andi), il bruxismo ha cause di natura psicologica. E i dentisti avvertono: con la crisi il numero degli italiani che “bruxano” sono destinati ad aumentare.

Il convegno dell’Andi ha tratteggiato il ritratto della persona predisposta al bruxismo:  un individuo molto controllato, formale, che fatica ad esprimersi. Per questo di notte, durante il sonno, scarica le tensioni stringendo i denti. Ma se si pensa di soffrire di bruxismo è importante rivolgersi subito al proprio dentista, ed eventualmente usare un bite per proteggere i denti.

 

 

Potrebbero interessarti anche...