Salute

Mal di testa e irascibilità? Forse si beve poco

ROMA – Bere quando si ha sete p0trebbe essere troppo tardi. Il nostro organismo si accorge delle minima disidratazione, e subito inizia a dare segni di malessere. Irritabilità, difficoltà di concentrazione, difficoltà di memoria: sono tutti segnali di una mancanza di acqua.

Alcuni studi condotti dallo Human Performance Laboratory dell’Università del Connecticut, negli Stati Uniti, hanno mostrato che basta una carenza di acqua pari all’1,5 per cento dell’acqua corporea (che corrisponde circa al 60 per cento del peso del proprio corpo) per dare segni di insofferenza.

E questo vale soprattutto per le donne. Basta una leggera disidratazione per sentirsi stanche, irritabili, avere difficoltà a concentrarsi, a volte persino mal di testa. Per questo è fondamentale bere anche quando non si ha sete. Per capire se bisogna bere di più o no basta osservare il colore delle proprie urine: se sono scure vuol dire che non si beve abbastanza, se sono molto chiare si introduce acqua a sufficienza.

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.