Artrite reumatoide, divorzi più frequenti: un matrimonio su quattro finisce per questo

ROMA – Malate e divorziate: è il destino di molte donne con malattie reumatiche. Di una su quattro, secondo le statistiche dell’Associazione persone con malattie reumatiche (Apmar).

Le malattie reumatiche, è risultato dai dati raccolti dall’Associazione, colpiscono non solo la salute della malata, ma anche i legami familiari, e sono diventate una delle cause di divorzio in Italia.

Questo succede perché in media due donne su tre (il 66% per l’esattezza) affette da artrite reumatoide vivono male la propria sessualità, tanto che il 25% delle donne divorziate indica proprio questa malattia tra le cause principali della fine del proprio matrimonio.

Secondo molti malati la sofferenza non è capita dai familiari, spesso le malate nascondono al proprio partner il proprio disagio nei rapporti sessuali, e alla fine il tasso di divorzi tra le persone malate di artrite reumatoide è del 70% più alto rispetto a chi non ne soffre.

Potrebbero interessarti anche...