Ansia da cibo, 6 consigli per restare lontane dal frigo

consigli_non_abbuffarsi_dieta_ansia

ROMA – Ansia da cibo e abbuffate sono le prime nemiche della linea e dell’umore. Mangiare in modo incontrollato non ci rende felici e spesso passiamo ore a pensare e ripensare al danno fatto ingurgitando di tutto non appena apriamo il frigo. Nei mesi invernali si trascorre molto tempo a casa e in luoghi chiusi. Tutto può remare in favore di una scorpacciata di cibo che può durare anche pochi minuti. Il tempo di inghiottire salato e dolce. Ecco alcuni consigli per tenere a bada l’ansia di ripulire il frigo ed evitare di pensare al cibo in modo sistematico, anche quando il fisico non lo necessita realmente.

1)Scoprire il piacere di mangiare. Parti dal piatti, in generale, non trascurare l’estetica del tuo pasto, dalla tovaglia ai bicchieri, fino al cibo stesso. Se può esserti d’aiuto, programma di scattare qualche foto quando è pronto. Poi postala sui social. Questo ti porterà a non andare di fretta.

2)Non saltate i pasti. Questa cattiva abitudine potrebbe essere alla base della vostra ansia. Non mangiate a pranzo poi tornate a casa e svuotate il frigo o la busta del pane. Oggi non ci sono più scuse. In commercio si trovano cibi facilmente consumabili anche in piedi o per strada. Mangiate ogni tre re qualcosa. Se proprio non vi fosse possibile, almeno 4 o 5 pasti.

3)Sì alla fibre. Non devono mai mancare nella vostra dieta. Sono sazianti e migliorano la vostra regolarità intestinale.

4)Palestra e movimento. Se non siete a casa difficilmente penserete al cibo. Non c’è da pensare su questo punto, solo da mettere in pratica. Se non riuscite a fare questo passo, chiedete a un familiare o a un’amica di farlo per voi.

5)Bere molto. Se non riuscite a mandare giù solo acqua, optate per infusi e tisane purché siano prive di zuccheri aggiunti.

6)Sì all yoga e alla meditazione, che ci aiutano a diventare più padrone del nostro corpo. Anche in questo caso le parole servono a poco. Bisogna solo mettere in pratica.

Potrebbero interessarti anche...