Le Italiane pazze per i tacchi alti ….e le altre?

ROMA – Le italiane comprano in media 5,2 paia di scarpe all’anno e sono folli compratrici di tacchi alti oltre ad avere il record per acquisto di modelli di lusso che indossano anche per un semplice happy hour. Le più “spendaccione” sono le americane (in media comprano 5,8 paia di scarpe l’anno), seguite dalle francesi che ne comprano in media 5,7 paia all’anno puntando soprattutto sulle ballerine scure di classe come su open-toe, sandali e décoleté. Le inglesi ne acquistano una media di 5,4 paia all’anno, prediligono i modelli classici come il mocassino o quelli “rock”, come le Dr Martens che non passano mai di moda. Quella dell’acquisto frenetico di scarpe tra le donne di tutto il mondo è una tendenza che supera ogni crisi e predilige soprattutto il commercio on-line. Il primato mondiale ce l’hanno le donne americane ma anche le europee non scherzano: con una media di 4,2 paia di scarpe a testa comprate in un anno, da Siviglia a Helsinki l’acquisto di calzature vale 50miliardi di euro. Spartoo.com, leader europeo del commercio sul web di calzature, annuncia di aver venduto un milione e mezzo di paia solo nel 2011.

Il National Trade Sources and Research specialist, Euromonitor, Mintel ha stilato una classifica e una mappa degli acquisti di scarpe da parte delle donne europee. Al primo posto, come visto, svettano le francesi, seguite da inglesi e italiane. Al quarto posto troviamo le irlandesi (con una media di 5 paia di scarpe l’anno), poi ci sono olandesi (4,7 paia l’anno) e belghe (3,9 paia l’anno) che mostrano un’anima più “bio”: preferiscono tinte e materiali naturali e modelli decisamente più comodi di molte altre europee amanti dei tacchi. Le spagnole sono buone “scarpe-addicted” e ne acquistano in media 4,5 paia l’anno: rimanendo fedeli alla tradizione comprano molte espadrillas o le zeppe con suola di corda e sughero. Svedesi e danesi (4,4 paia l’anno) e finlandesi (3,8 paia l’anno) acquistano molte scarpe sportive ma quando osano non hanno mezze misure: comprano décolleté “rock” con borchie, fiocchi, pois, ganci, fiori, chiodini.

Le portoghesi (4,3 paia in media l’anno) sembrano già orientate verso l’estate: tra gli acquisti on line sono quelle che hanno già fatto man bassa di sandali coloratissimi per l’estate. Modelli sobri per tedesche (acquistano in media 4 paia l’anno) e greche (3,9 paia l’anno). In Polonia le donne acquistano poche scarpe (in media 3 paia l’anno) e anche low cost: sono innamorate letteralmente delle scarpe basse, coloratissime e di plastica, come quelle prodotte dalla casa brasiliana “Melissa”, in melflex, completamente riciclabili.

 

Potrebbero interessarti anche...