Categorie
moda

Sarà vero che Jil torna alla Jil Sander? E Raf Simons?

MILANO – Il direttore creativo di Jil Sander, Raf Simons ha confermato che il 25 febbraio nell’ambito della Settimana della Moda di Milano, mostrerà la sua ultima collezione per il marchio. Ciò significa che non erano discorsi a vuoto quelli inerenti ad un suo passaggio alla direzione artistica di Dior: molto presto dovremmo vederlo come leader nella progettazione della leggendaria Maison francese. Ma la storia non finisce qui: il posto di Raf in Jil Sander, a quanto pare, non rimarrà a lungo vacante perché – come ha riportato la rivista tedesca Gala – è probabile che ci sia un ritorno in azienda della stessa Jil Sander, la fondatrice della griffe.
L’ultima intervento di Jil a livello professionale è stato nel 2009, quando le fu chiesto di diventare consulente creativo per il marchio giapponese Uniqlo – che ha una catena di negozi in tutto il mondo e pare presto sbarchi anche in Italia – e ha disegnato una capsule collection andata letteralmente a ruba. Attualmente, i rappresentanti del marchio Jil Sander hanno rifiutato di commentare le informazioni ricevute, ma ben presto la questione deve essere risolto se non altro perché il brand Jil Sander non può rimanere senza un designer.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.