Categorie
moda video

In anteprima “One plus One” film racconto di Luca Guadagnino per Giorgio Armani

Milano, 28 febbraio 2012 – Abbiamo il piacere di presentare One plus One, il progetto cinematografico – insieme opera filmica e racconto di moda – nato dalla collaborazione tra Giorgio Armani e il regista Luca Guadagnino.

Il film, della durata di tre minuti, è un’illustrazione in movimento della collezione Giorgio Armani primavera/estate 2012. Girato tra Mantova e Cremona, in quelle zone della Lombardia care allo stilista, narra di un girotondo d’amore, sospeso e inquieto, descritto dalla tensione tra lo spazio e la silhouette di una donna. Le architetture di bugnato, le linee nette ma morbide degli edifici, l’andamento delle superfici scandiscono un doppio movimento circolare. La storia è raccontata in maniera ellittica, lasciando che lo spettatore immagini. Il senso di vertigine e spiazzamento crea un ritmo in crescendo, e termina solo sul finale, quando il mistero si scioglie nella luce piena del sole.

Ispirandosi al cinema di Chantal Akerman, Luca Guadagnino coglie il senso di eleganza opalescente che pervade la collezione e lo trasforma in storia, scegliendo un linguaggio rarefatto e sofisticato. La colonna sonora, così come i movimenti di macchina, hanno un senso di cinematografia classica, mentre la fotografia di Yorick le Saux ricrea in maniera contemporanea i colori luminosi e pacati della pittura italiana rinascimentale. Le scene d’interni sono state girate nel Museo del Violino di Cremona, capolavoro dell’architettura razionalista lombarda finora mai usato come set cinematografico.

“La moda oggi deve aprirsi a nuovi linguaggi” dice Giorgio Armani. “Il cinema è la forma di espressione cui, da sempre, mi sento più vicino. Lavorando con Luca Guadagnino ho avuto la possibilità di trasformare l’atmosfera della mia collezione in una storia, ed è stata una esperienza stimolante.”

Luca Guadagnino, il regista che nel 2009 con il film ‘Io sono l’amore’ ha ottenuto la nomination ai Golden Globes e agli Oscar, ha dichiarato: “Ho formato il mio gusto anche sullo straordinario lavoro di Giorgio Armani. Essere stato in grado di ‘muovere’ i suoi abiti in questa storia di desiderio e suspance ha per me un significato speciale.”

Protagonisti del film sono Milou Van Groesen, Diego Fragoso e Viniccius Sales.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.