I disegni onirici di Brian Rea decorano la moda di Marni

MILANO – Brian Rea ha collaborato con Marni alla realizzazione di T-shirt e borse che fanno parte della collezione Marni Uomo e Marni Donna Winter Edition 2012 e inoltre ha contribuito alla decorazione dello showroom di Milano (alcune sue opere diventano infatti un wallpaper che rimarrà sulle pareti della sede milanese per qualche mese)
I soggetti delle illustrazioni di Rea appartengono a un mondo quasi fantastico frutto di una visione poetica e onirica della realtà.
La quotidianità perde la sua dimensione reale per acquistarne un’altra, più delicata, nostalgica e allo stesso tempo ironica.
Una coppia di innamorati si abbraccia su vari sfondi metropolitani.
Tetti, marciapiedi, palazzi di mattoni, finestre, antenne, cartelloni pubblicitari, sono la scenografia di un amore che non si arrende al grigiore della città, ma anzi la nobilita. Una bambina legge un libro insieme a uno strano amico simile a un gigante, un’altra cammina in un paesaggio desertico (quasi lunare) e incontra un pinguino con il suo piccolo, due ragazzi sono seduti su un divano insieme a un personaggio fantastico, un mostriciattolo simpatico e grassottello.
Persone, animali, città sono tratteggiate con una naturalezza spiazzante frutto però di un accurato lavoro di sottrazione. Per Brian Rea, infatti, “less is more” e la pulizia e nitidezza dei suoi lavori si accompagna a una sottile ironia, a un lieve sarcasmo che gli permettono di rappresentare la realtà quotidiana con un tocco leggero, raffinato e veramente speciale.

Potrebbero interessarti anche...