Categorie
curiosità

Usa, moglie spinge marito giù da scarpata durante lite

KALISPELL (STATI UNITI) – Una donna ha ammesso di aver spinto suo marito giù da una scarpata una settimana dopo il matrimonio. Jordan Linn Graham, 22, è stata accusata di aver ucciso Cody Lee Johnson mentre stavano facendo trekking su un percorso in un parco nazionale.

Secondo quanto riportano siti americani, la coppia di novelli sposi stava litigando quando Graham, irritata per come suo marito la stava trattando, lo ha spinto giù per un dirupo. L’uomo è caduto a testa in giù per il precipizio ed è morto sul colpo.

In una telefonata tra Graham ed un’amica poco prima dell’incidente, la donna aveva espresso tutti i suoi dubbi sul matrimonio tra lei e Johnson. Dopo averlo lanciato giù per il dirupo, la donna non ha denunciato alla polizia il fatto avvenuto il 7 luglio. Anzi, sono stati i colleghi di lavoro di Johnson a denunciarne la scomparsa dopo che non lo avevano visto arrivare in ufficio il giorno dopo.

Prima di ammettere le sue colpe, Amanda aveva detto alla polizia di averlo visto uscire di casa con i suoi amici. Giorni dopo disse agli agenti di aver trovato il corpo di suo marito nel parco naturale perché “era un posto che voleva vedere prima di morire.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.