James, vittima maratona di Boston, sposa infermiera che lo curò

James Costello e Krista D'Agostino

BOSTON – James Costello è stato uno delle centinaia di persone ad aver riportato gravi ferite nell’attacco avvenuto il 15 aprile 2013 durante la maratona di Boston. James riportò ustioni su tutto il corpo e dopo un paio di giorni passati nel letto di un ospedale, i dottori decisero di mandarlo a un centro di riabilitazione dove a prendersi cura di lui c’era anche l’infermiera Kate D’Agostino.

James e Katie, conclusa la riabilitazione, hanno cominciato a frequentarsi e dopo poco si sono innamorati uno dell’altro. I due al momento stanno girando l’Europa in crociera e a Lione, in Francia, James le ha chiesto la mano. “Adesso capisco perché sono stato coinvolto nell’attentato” ha detto James. “E’ stato per incontrare la donna della mia vita.” 

 

 

 

 

Potrebbero interessarti anche...