Categorie
curiosità

Chi cammina con le cuffiette per strada rischia la morte

ROMA – Appena ieri abbiamo visto come la tecnologia può aiutare a salvare vite umane e a conoscere meglio l’autismo, ma non sempre è così. Secondo uno studio riportato dal Daily Mail, infatti, in Gran Bretagna sta crescendo il numero di pedoni morti perché portavano le cuffie.

Ci sono diverse persone, insomma, che sono morte schiacciate da macchine o ciclomotori perché stavano ascoltando della musica sull’iPod. Sono morti non solo perché non hanno sentito il rombo dei motori che si avvicinava ma anche perché la musica sparata nelle orecchie li aveva per così dire “rimbambiti”. Non vi è mai capitato di passeggiare con l’iPod nelle orecchie? Beh non vi siete sentite come disorientate, come in un altro mondo? In quei momenti si sta come in trance e non si capisce gran che. Per cui… prestate attenzione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.