Come preservare la lavatrice da calcare e muffa

Lavatrice, gli 8 problemi più comuni quando la usi

ROMA – Alcune lavatrici durano decenni, altre richiedono invece di essere sostituite dopo pochi anni di vita. Questo deriva senza dubbio dalla marca e dalla qualità del prodotto, ragion per cui le differenze di prezzo da apparecchio ad apparecchio sono molto rilevanti, ma anche dalla manutenzione e dalla cura che vi si presta. Ecco qualche consiglio per far durare di più la vostra lavatrice.

I principali nemici della lavatrice sono il calcare ed i batteri: il primo incrosta i componenti con costi di riparazione molto elevati (a tal fine è utile sapere che un cucchiaio di bicarbonato insieme al detersivo addolcisce l’acqua e ritarda il formarsi di incrostazioni calcaree), mentre i batteri solidarizzano con muffe, residui di fibre, detersivi in polvere, flora batterica dell’acqua e fabbricano una patina, tutt’altro che gradevole alla vista e all’olfatto, che si va a depositare sugli indumenti. Tale fenomeno è favorito dalle basse temperature di lavaggio che, se da un lato proteggono i colori e ti fanno risparmiare un po’ di energia, dall’altro creano questo effetto.

Per risolvere questo sgradevole fenomeno, eseguite ogni tre o quattro mesi un ciclo completo a vuoto a 90 gradi. Se però la patina esiste già, agite con gli igienizzanti e diminuite le dosi del detersivo messo. Ogni tre mesi potete anche usare lo sgrassante in un ciclo a vuoto sempre a 90 gradi, al fine di sconfiggere così germi e muffe.

Sempre con scadenza trimestrale ricordatevi di pulire la vaschetta del detersivo con acqua molto calda, per evitare incrostazioni. Asciugate inoltre le guarnizioni dell’oblò dopo ogni lavaggio, in modo da evitare fastidiosi ristagni di acqua e detersivo tra le pieghe delle guarnizioni stesse.

Ricordatevi che anche il vapore possiede funzioni antibatteriche, quindi usatelo spesso e volentieri, visto che inoltre igienizza i capi, evita ai batteri di invadere la macchina e rende superflui ulteriori interventi fatti con prodotti specifici costosi o, ancor peggio, effettuati dai tecnici specializzati di settore.

Potrebbero interessarti anche...