Realizzare un deodorante all’arancia per la casa

ROMA – In una stanza una delle cose più importanti è l’igiene coordinata con l’ordine. Un ambiente sano e pulito rendono il nostro soggiorno più gradevole. Ma c’è un modo per mantenere la stanza sempre profumata senza ricorrere a deodoranti chimici e senza spendere soldi? Un modo efficace, soprattutto per l’inverno, stagione in cui aprire le finestre diventa proibitivo, c’è.

Avviate il vostro termosifone e regolatelo alla temperatura che preferite, dando il tempo necessario allo stesso di raggiungere il grado di riscaldamento che maggiormente vi soddisfa. Prendete una vaschetta di quelle che si agganciano agli stessi termosifoni per rendere meno secco l’ambiente riscaldato.

Dopo aver dato il tempo necessario al termosifone per riscaldarsi, prendete la suddetta vaschetta e riempitela d’acqua per un buon 50% del suo contenuto. A questo punto, prendete un’arancia di quelle che ancora presentano un aspetto fresco e sbucciatela per intero. Tagliuzzate le bucce in tanti piccoli pezzi. Mettetene una buona quantità all’interno della vaschetta e prendete un oggetto per mescolare le stesse bucce con l’acqua interna.

Prendete la vaschetta in cui avrete inserito le bucce e agganciatela al termosifone (meglio ancora sarebbe se usaste due vaschette e faceste lo stesso procedimento anche per la seconda). Dopo che l’acqua interna si sarà amalgamata con le bucce inserite, la vostra stanza (nel giro di una mezz’ora circa) assumerà una fragranza dolce e delicata anche per gli olfatti più fini.

Ripetete il processo per qualche giorno e noterete che scompariranno in gran parte gli odori sgradevoli derivanti da polvere ed altre sostanze.

Potrebbero interessarti anche...