Salute

Una mela e 2mila passi al dì: ricetta contro diabete, ictus e infarto

Una mela e 2mila passi al dì: ricetta contro diabete, ictus e infarto

ROMA – Una mela e 2mila passi al giorno. Un chilometro e mezzo circa percorso in 20 minuti. Tanto basta per ridurre i rischi di infarto, ictus e diabete e costruire giorno dopo giorno una salute di ferro. Un vero e proprio percorso “salva-vita” e due consigli per la salute che arrivano dalla Gran Bretagna.

L’università di Leicester nello studio pubblicato sulla rivista The Lancet ha coinvolto oltre 9mila persone di 40 Paesi per valutare gli effetti delle “camminate di salute”. La ricerca ha preso in esame i pazienti affetti da intolleranza glucidica, una delle condizioni che espone all’insorgenza del diabete di tipo II dovuta ad una scarsa capacità di metabolizzare gli zuccheri, e da fattori di rischio per patologie cardiovascolari. Elena Tebano sul Corriere della Sera riporta le prole di Thomas Yates, professore e autore della ricerca:

“«Chi ne soffre è più a rischio di malattie cardiovascolari. Mentre altri studi hanno riscontrato che l’attività fisica li aiuta a stare in salute, questo è il primo che quantifica in modo specifico quanto un cambiamento del tempo passato a camminare possa influire concretamente sul rischio di morte per infarto e ictus». Ogni duemila passi in più al giorno lo fanno scendere di un ulteriore 10%”.

E se la scienza conferma che la “camminata della salute” previene il diabete e le patologie cardiocircolatorie, un’altra recente ricerca pubblicata sul British Journal of Medicine si associa a questa e conferma che una mela al giorno “toglie il medico di torno”. Due risultati che propongono uno stile di vita più sano e completo e che diventano utili soprattutto nel dopo vacanze natalizie. Per rimettersi in forma frutta e duemila passi al giorno, un modo sano e indolore per recuperare la forma persa e rilassarsi. Questa la formula di un elisir di sana e lunga vita.

 

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.