Sesso dà dipendenza come la droga: nel cervello meccanismi simili

Sesso dà dipendenza come la droga: nel cervello meccanismi simili

ROMA – Il sesso dà dipendenza come la droga. Una nuova ricerca inglese svela che gli stimoli sessuali attivano nel cervello meccanismi simili a quelli attivati dalla dipendenza da stupefacenti. La scoperta arriva dallo studio condotto da Valerie Voon, dell’università di Cambridge, e pubblicato sulla rivista Plos One.

Analizzando le reazioni cerebrali davanti a stimoli sessuali, come ad esempio immagini pornografiche, i ricercatori hanno scoperto che nel cervello si attivano reazioni e meccanismi pari a quelli di un tossicodipendente davanti alla droga.

Il comportamento sessuale compulsivo può riguardare fino a una persona ogni 25, con differenti gradi di ‘gravità’ e conseguenti difficoltà a vivere una normale vita di relazione. Queste persone possono essere decisamente ossessionate dal sesso al punto da non poter fare a meno di pensarci e di desiderare di fare attività sessuale in ogni momento della giornata.

I ricercatori hanno utilizzato la risonanza magnetica per analizzare le reazioni cerebrali di due gruppi di soggetti (uno con una vita sessuale normale e l’altro con comportamenti sessuali compulsivi) di fronte a video pornografici e a video sessualmente neutri, come gare sportive. E’ emerso così che i video pornografici attivavano nel gruppo con comportamenti sessuali compulsivi le stesse aree cerebrali (il corpo striato ventrale e l’amigdala) attivate nel cervello dei tossicodipendenti dalla visione della droga.

Potrebbero interessarti anche...