Latte e yogurt da nocciole e cereali: alternativa a prova di allergie

Latte e yogurt da nocciole e cereali: alternativa a prova di allergie

ROMA – Allergia al latte vaccino, intolleranza al lattosio e al glutine rendono lo yogurt un alimento proibito nella dieta di molte persone. Ora però un’alternativa arriva dal latte vegetale. I ricercatori della Universitat Politècnica de València, in Spagna, sono riusciti a ricavare latte da nocciole e cereali e a fermentarlo, trasformandolo in uno yogurt vegetale a prova di allergia alimentare e ideale per bambini e donne incinte.

Dopo i test in vitro i ricercatori hanno scoperto che lo yogurt ottenuto dal latte vegetale ha proprietà anti infiammatorie per le cellule dell’intestino, al contrario del latte vaccino che costituisce un allergene e un alimento difficile da digerire. Chelo Gonzalez, uno dei ricercatori della Universitat Politècnica de València, ha spiegato:

“I risultati che abbiamo ottenuto mostrano come il latte vegetale sia ottimo per la crescita e la proliferazione dei batteri probiotici – i batteri responsabili della fermentazione che trasforma il latte in yogurt – durante tutta la vita del prodotto e soprattutto dopo la loro assunzione”. 

La ricerca ha dimostrato che il latte vegetale è un’ottima alternativa a quello vaccino e possiede importanti proprietà nutrizionali e per la salute, ha poi spiegato Gonzalez. Il latte ottenuto da noccioline e grano inoltre rappresenta una valida alternativa a quello animale o di soia e possiede un indice glicemico più basso, che lo rende ideale anche per le persone che soffrono di diabete.

Inoltre è ricco di potassio e povero di sodio, adeguato per chi vuole seguire un’alimentazione sana, e in particolare il latte vegetale ottenuto dalle noccioline è particolarmente indicato per le donne incinte, essendo ricco di calcio e acido folico, conclude Gonzalez:

“La presenza di acido folico, calcio e vitamine, insieme all’assenza di lattosio, proteine del latte e glutine, fanno del latte vegetale il miglior sostituto del latte vaccino”.

Potrebbero interessarti anche...